Avvertenza del manuale

Questa edizione (la 17°) esce cinque anni dopo la precedente (2006) e le successive ristampe con appendice di aggiornamento al 2009 e poi al 2010.
La cronologia degli aggiornamenti rispecchia l’esigenza di tenere il passo di una produzione legislativa abbondante ma spesso frammentata e talvolta contraddittoria. Nella presente edizione, non poche parti (cap. VII – VIII – IX – XI) sono state sostanzialmente modificate e, dove necessario, rifatte per adeguare il testo alle innovazioni della legislazione nazionale (in particolare il c.d. collegato lavoro: L. 4 novembre 2010 n. 183). Ma la revisione ha – come sempre – toccato in più punti, anche l’ordine e il contenuto della trattazione.
Il diritto del lavoro vive una fase di transizione difficile. Questo ramo del diritto, mentre vede messi in discussione categorie e concetti che si credevano acquisiti, deve affrontare una crisi di idee che sembra condannarlo (non solo in Italia) ad una stasi e dunque ad una parziale ineffettività a fronte dei cambiamenti radicali e allo stesso tempo veloci dell’economia..
Anche per questi motivi il lavoro di revisione e aggiornamento non è stato facile. La mia gratitudine è perciò tanto più affettuosa verso i collaboratori di sempre: Umberto Carabelli e Roberta Bortone ai quali si è aggiunta per il lavoro di aggiornamento, Lucia Valente.

Edoardo Ghera